Triciclo o balance bike? 

29 Maggio, 2024
5 minuti di lettura

Il dibattito tra triciclo o balance bike è sempre più acceso tra genitori ed esperti del settore, portando così dubbi e domande tra chi si trova a dover riflettere su quale sia la scelta migliore. 

Sicuramente ogni bambino ha esigenze diverse, ma la scelta tra triciclo o balance bike può essere fondamentale per influenzare positivamente i bambini e portarli ad avere fiducia nella bicicletta. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche e i benefici sia del triciclo che della balance bike. 

Caratteristiche a confronto 

La balance bike, conosciuta anche come bici senza pedali, è molto popolare tra i genitori in questo periodo, seppur la sua storia risale al 1800. La balance bike offre un approccio unico per insegnare ai bambini il senso dell’equilibrio

Questa tipologia di bici è senza pedali, catene e rotelle e si affida totalmente ai piedi del bambino per spostarsi. Il bambino, seduto sulla sella, si sposta in autonomia e con il tempo imparerà ad alzare i piedi da terra e restare in equilibrio. 

Il triciclo, invece, con le sue tre ruote, una anteriore e due posteriori, garantisce maggiore stabilità al bambino, che riuscirà a spostarsi pedalando in sicurezza. Molto spesso inoltre, il triciclo è dotato di un maniglione posteriore, con il quale i genitori possono guidare il bambino durante gli spostamenti. 

Un altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione è la differenza di terreno su cui possono spostarsi: la balance bike si adatta facilmente a diversi tipi di terreno. Grazie al design leggero e privo di pedali, la balance bike dà la possibilità di passare senza difficoltà da un tipo di terreno ad un altro. In particolar modo le nostre Primabici con pneumatico gonfiabile si adattano a qualsiasi tipo di terreno, anche sterrato.

Al contrario, il triciclo con la sua struttura più ampia e il posizionamento delle ruote rende più difficile lo spostamento su terreni irregolari, come dossi o terreni in ghiaia, favorendo invece le superfici piane

Benefici: dal benessere del bambino all’aspetto economico

Il benessere al primo posto 

Quando ci troviamo a dover scegliere un prodotto per i nostri bambini, il benessere è l’aspetto fondamentale, anche qui ci sono delle importanti considerazioni da fare per chi si trova a scegliere tra triciclo o balance bike. 

La balance bike favorisce la postura eretta del bambino e un allineamento sano della colonna vertebrale, inoltre mentre il bambino sterza e si muove in sella alla bici senza pedali sviluppa i muscoli centrali migliorando così lo sviluppo fisico generale. Tutto questo aiuta i più piccoli a ridurre le posture sbagliate durante la crescita. 
Sul triciclo normalmente il bambino assume una posizione semi reclinata, che non necessita dell’impiego dei muscoli centrali, soprattutto dovuta al sedile basso, tenuto così per aiutare il bambino a raggiungere i pedali, necessari per lo spostamento con il triciclo. 

Il passaggio alla bici tradizionale

I bambini abituati alla balance bike passeranno alla bici con i pedali in modo più semplice e naturale: in sella alla balance bike imparano bene il senso dell’equilibrio e per loro imparare a pedalare sarà molto semplice. I bambini che hanno utilizzato il triciclo potrebbero avere la necessità di un passaggio graduale, utilizzando quindi anche la bici con le rotelle, perchè devono perfezionare il senso dell’equilibrio prima di riuscire ad utilizzare la bici tradizionale

L’aspetto economico 

Per poter valutare meglio se acquistare un triciclo o una balance bike è importante analizzare anche l’aspetto economico. L’acquisto di un triciclo è normalmente più conveniente rispetto alla balance bike, ma è fondamentale considerare che il triciclo dovrà essere sostituito nel giro di poco tempo, il suo utilizzo infatti è consigliato fino all’età di 4 anni. La balance bike può avere dei costi iniziali un po’ più alti, ma il bambino la potrà sfruttare dai 18 mesi circa fino ai 6 anni d’età, un investimento iniziale che verrà ripagato dal valore a lungo termine. 

È il momento di scegliere! 

Ogni genitore deve analizzare le considerazioni fatte sopra per scegliere quale tra le due proposte sia quella più adatta al proprio bambino. Secondo noi, la bici senza pedali è la scelta perfetta per un bambino: grazie alle sue caratteristiche permette al bambino di sviluppare un maggiore senso di equilibrio, agilità e coordinazione, le caratteristiche necessarie per riuscire ad andare in bici! Se adesso inizierai a cercare una balance bike per il tuo bambino, leggi qui, ti aiutiamo a scegliere!